Roma, 12 set. – La spaccatura interna al PD è tale che una parte di quel partito condivide l’agenda Monti mentre l’altra parte strizza l’occhio a Vendola e IdV promotori del referendum sull’articolo 18, i quali vorrebbero l’abrogazione della legge Fornero.

Su un tema dirimente come le linee di politica economica il più grande partito della sinistra che si candida a guidare il Paese ha idee contraddittorie, confuse e impraticabili.