Roma, 6 giu. – La proposta che oggi Alfano rilancia con convinzione è dettata da uno schietto spirito bi-partisan e interpreta al meglio questa fase che chiede alla politica riforme incisive ed efficaci delle proprie regole. È importante quindi che trovi, come ha già trovato, sempre più interlocutori: è l’ultima occasione per dare all’Italia istituzioni solide e capaci di decisione.