Gelmini, PdL: su finanziamento partiti non possiamo far finta di nulla

Roma, 21 apr. – Il nostro movimento politico è nato nel 1994 come espressione della società civile e come rovesciamento della politica-piglia-tutto che aveva attraversato e consumato la Prima Repubblica. Non potevamo ignorare il pronunciamento referendario e fare finta di niente in una fase drammatica quale quella che l’Italia attraversa, una fase in cui si chiedono sacrifici pesanti a tanti italiani.

Per questo trovo che l’ annuncio di Alfano – di ricondurre la politica e le sue battaglie alle ragioni e all’aiuto consapevole dei cittadini, in pratica all’ autofinanziamento – sia la risposta giusta. Anche a quei molti di noi che hanno riflettuto in questi giorni, ascoltato ragioni e reazioni della gente, a quei molti di noi che amano la politica e che ne soffrono l’attuale deriva, ingiusta e ingiustificata.