Gelmini, PdL: sul posto fisso, Monti ha ragione

Il deputato PdL, Mariastella Gelmini condivide le opinioni espresse dal Presidente del Consiglio, Mario Monti, durante la trasmissione Matrix del 1 febbraio: «Chi si scandalizza in realtà non ci aiuta e non aiuta i giovani ad uscire dalla crisi».

Roma, 3 feb. – «Si può discutere sull’opportunità di definire “monotona” l’idea di un posto fisso in un mondo che non la conosce più, ma una volta archiviato il riflesso perbenista e lo scandalo per questa battuta, resta il fatto duro e concreto che se non rovesciamo la prospettiva con cui guardiamo al lavoro, se non diciamo ai giovani che sono loro per primi a dover cercare strade nuove, smetterla di guardare sempre verso l’alto aspettando che qualcuno faccia per noi, non li aiutiamo a crescere e a vincere le difficoltà». Lo dichiara in una nota Mariastella Gelmini del PdL. «Chi si scandalizza in realtà – osserva – non ci aiuta e non li aiuta ad uscire dalla crisi. Monti ha dunque ragione».

Mario Monti è intervenuto durante la trasmissione televisiva Matrix, il 1 febbraio, affermando che “Tutte le cose che stiamo cercando di fare sono operazioni di ricerca della consapevolezza. I giovani devono abituarsi all’idea che non avranno un posto fisso per tutta la vita”.

Mariastella Gelmini, è deputato del PdL. Inizia la propria carriera politica nel 1998, quando è prima tra gli eletti al Comune di Desenzano del Garda, per Forza Italia. Dal 2002 diviene Assessore al Territorio della Provincia di Brescia e dal 2004 all’Agricoltura. Nel 2005 è consigliere regionale della Lombardia e coordinatrice regionale di Forza Italia. Deputato nel 2006 e nel 2008 (Lombardia II), è stata Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel Governo Berlusconi IV (8 maggio 2008-16 novembre 2011).

Nell’attuale legislatura, è componente della VII (Cultura, Scienza e Istruzione) e della X Commissione (Attività produttive, Commercio e Turismo) della Camera dei Deputati.

Fonte: TMNews