Roma, 2 apr – ” Ci auguriamo che il lavoro dei saggi si concluda velocemente perché non c’ e’ tempo da perdere. Il nodo della questione resta lo stesso: il bisogno e l’ urgenza
da parte del Paese di avere un governo e la costituzione del governo dipende dalla capacita’ delle forze politiche di dialogare e quindi di dar luogo alle larghe intese. O il Pd fa cadere il veto sul Pdl e quindi sulla possibilità di un governo di corresponsabilità nazionale oppure la cosa migliore e’ tornare al voto. Sarebbe stato meglio avere la presenza nei gruppi di lavoro di una o più donne, ma credo che oggi non so se ci sia lo spazio per questi ragionamenti. L’ urgenza e’ dare un governo al Paese. Il ruolo di questi gruppi non va sopravvalutato, devono riprendere subito le consultazioni”.

Categorie: Comunicati