INTERGRUPPO SUSSIDIARIETÀ, L’EDUCAZIONE AL CENTRO DEL NUOVO MANIFESTO

Ad un anno dalla creazione dell’Intergruppo parlamentare per la Sussidiarietà, insieme a Maurizio Lupi e ai colleghi che hanno deciso di aderirvi, ci ritroviamo alle prese con un nuovo Manifesto e una nuova parola chiave: “educazione”. Un tema che riguarda da vicino non solo i nostri ragazzi, ma anche il mondo produttivo e che abbiamo voluto porre al centro del nuovo Manifesto e della nostra azione. Penso per esempio alla battaglia fatta in Parlamento per reintrodurre a scuola l’educazione civica, che avevo introdotto per la prima volta come Ministro dell’Istruzione già nel 2008. Una legge che per la prima volta, anche grazie a una proposta fatta a mia firma, porta sui banchi di scuola l’educazione alla cittadinanza digitale. Per far capire ai nostri figli che non si smette mai di essere buoni cittadini, anche sul web.

Ma all’interno del nuovo Manifesto c’è spazio anche per il tema della Sostenibilità, che ci ricorda come sia forte la sensibilità degli italiani alle vicende del pianeta.

Qui trovate il nuovo Manifesto.

Il nostro obiettivo resta sempre e comunque quello di mettere “la persona al centro”, non come individuo ma come protagonista di una comunità.