Legittima difesa, la sinistra ha già perso troppo tempo

I giornali ricordano la vicenda di Francesco Sicignano, il pensionato di Vaprio D’Adda che nel 2015 sparò a un ladro per difendere la sua famiglia, e oggi prosciolto per legittima difesa. I tempi sono maturi e la sinistra al governo del Paese ha già perso troppo tempo: il provvedimento sulla legittima difesa va calendarizzato subito al Senato. Si tratta di un testo pieno di incertezze e strafalcioni che va assolutamente modificato e poi approvato. Perché ci sono ancora troppe vittime di violenza che aspettano giustizia. Per queste ragioni, sabato 16 dicembre, insieme a Forza Italia Giovani, saremo in molte piazze e mercati della Lombardia, per ribadire le nostre priorità: no Ius Soli, sì Legittima difesa.