Mariastella Gelmini all’inaugurazione della fiera di Gavardo

Da Vallesabbianews.it

Taglio del nastro questa mattina alla presenza della autorità della 58esima Fiera di Gavardo e Valle Sabbia. La Festa di Maggio è l’immancabile appuntamento del ponte del primo maggio per Gavardo e la Valle Sabbia.

La cerimonia d’inaugurazione è iniziata nella sala consigliare del municipio dove il sindaco Emanuele Vezzola ha accolto gli ospiti: l’on. Mariastella Gelmini, l’ass. regionale Alberto Cavalli, il consigliere regionale Gabriele Busi, il presidente della Comunità montana di Valle Sabbia Giovanmaria Flocchini, il comandate provinciale del Carabinieri, colonnello Giuseppe Spina, il comandate della compagnia di Salò, capitano Luigi Lubello, e i rappresentanti delle associazioni.

Nel portare i suoi saluti, il primo cittadino ha ricordato la festa del lavoro a cui è dedicata la ricorrenza del 1° maggio, un tema al centro delle preoccupazioni delle famiglie, delle imprese, ma anche delle istituzioni, impegnate a far fronte, in molti case, alle problematiche della mancanza di occupazione.

Nell’occasione è stato omaggiato Luciano Manelli, nominato Commendatore della Repubblica, un esempio della capacità imprenditoriale locale della piccola e media impresa, impegnato anche nella cooperazione bancaria.

Flocchini, da canto suo, ha ricordato l’importanza della fiera che si va a inaugurare, come occasione di promozione del territorio della Valle Sabbia e della sua realtà produttiva.

Anche per l’on. Gelmini la fiera di Gavardo rappresenta da sempre un caposaldo del territorio provinciale e una sfida a guardare al futuro e a mettere al centro la capacità dei bresciani nel saper fare.

L’ass. Cavalli, che da poso cha lasciato le deleghe al Commercio per assumere quelle delle Infrastrutture e mobilità, ha ricordato le iniziative della Regione sul fronte del lavoro, dell’impresa, del rafforzamento di Confidi per il sostegno al credito.

Al termine degli interventi, le autorità e la popolazione si sono recati accompagnati dal suono delle bande di Gavardo e di Sopraponte presso la rotonda antistante la caserma del Carabinieri dove è stato inaugurato un monumento ai Carabinieri dedicato ai caduti di Nassiriya.

Quindi si sono recati all’ingresso della fiera per il tradizionale taglio del nastro, con Bruno Braga, presidente di Gavardo Servizi, ente organizzatore della fiera, che ha dato il via ufficiale alla 58esima fiera di Gavardo e Valle Sabbia.