Migranti, no sanatoria con pretesto lavoro agricoltura

csm_AIT_HEADER_agricoltura_5c978ab53b

Il ministro Bellanova continua con la sua crociata pro immigrati. Il problema del lavoro in agricoltura non si risolve certo con una maxi sanatoria per 600mila irregolari. Reintroduciamo subito i voucher e prevediamo contratti agili per chi vuole, magari per qualche mese e magari perché rimasto senza lavoro, impegnarsi in questo settore. Non si può certamente rispondere alle esigenze di un comparto come quello dell’agricoltura pretendendo regolarizzazioni a pioggia per tutti. Non è il momento giusto per affrontare il tema di maxi o mini sanatorie.

Sottoscrivi la nostra Newsletter

Per restare in contatto con noi

Condividi questo post con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Connettiti con Mariastella

Seguimi sui Social