Milano domani sarà capitale della cannabis nel silenzio assordante del governo

Da domani Milano sarà la capitale della cannabis: vivissimi complimenti al sindaco Sala e all’amministrazione comunale che hanno ignorato le proteste e gli atti di Forza Italia (abbiamo presentato una mozione in consiglio comunale) per il ritiro dell’equivoca campagna pubblicitaria e per impedire lo svolgimento della manifestazione. Lo slogan della manifestazione (una foglia di cannabis con la frase “Io non sono una droga”) fa ancora bella mostra sul sito ufficiale dell’International Cannabis Expo. Sono rimasti inascoltati anche i nostri appelli al governo centrale: non ci meravigliamo visto che, nonostante le frasi di circostanza per la lotta senza quartiere alla droga, in maggioranza c’è chi propone la legalizzazione della cannabis e l’autoproduzione a scopo ricreativo. La battaglia per la prevenzione a tutela dei nostri ragazzi e contro la diffusione delle droghe (leggere o pesanti sempre droghe sono) subisce una pesante e simbolica battuta d’arresto, nel silenzio assordante del governo.