(ANSA) – ROMA, 12 FEB – “Ogni giorno ha la sua pena per il governo Renzi. E i dati dell’Istat sono impietosi. Dopo la doccia fredda sull’occupazione, che sicuramente non premia il Jobs Act, ora e’ il turno dei dati sull’economia, che ristagna. Il Pil non cresce e i segnali che stanno arrivando non sono certo positivi. Consumi al palo, investimenti che non decollano. Un quadro preoccupante che il premier non puo’ liquidare con la stagione dei gufi. Con un governo prigioniero dell’immobilismo e del debito, e’ arrivato il momento di voltare pagina”.

Lo afferma Maria Stella Gelmini, vice capogruppo di Fi alla Camera.

Categorie: Comunicati