Roma, 24 gen. – “Dobbiamo essere grati a Berlusconi per aver confermato nelle nostre liste – accanto ad eccellenze politiche di lungo corso – noi tutti della squadra dei cosiddetti quarantenni”. Lo dichiara Laura Ravetto, responsabile propaganda del PdL, nel corso di una iniziativa elettorale in Lombardia.

“Sono certa che alcuni di noi – prosegue – verranno valorizzati anche per ruoli territoriali futuri. Sogno ad esempio che il futuro sindaco di Milano sia giovane e donna e, nell’ambito lombardo, Maria Stella Gelmini mi sembra la personalità più autorevole”.

Fonte: AGI