Ma Berlino resterà il custode del rigore

di Franco VenturiniCorriere della Sera del 14.05.2012

Sarebbe fuorviante accostare la dura sconfitta subita ieri dal partito di Angela Merkel in Nord Reno-Westfalia alla vittoria che una settimana prima ha portato all’Eliseo il candidato socialista François Hollande. Certo, in entrambi i casi ha prevalso la sinistra. Ed è anche vero che nelle politiche anticrisi su scala europea il «partito della crescita» rappresentato da Hollande trova consensi crescenti nei ranghi dei socialdemocratici che ieri hanno trionfato.

(altro…)