«Non ci stiamo nella parte dei ladroni: se ci fanno quella multa chiudiamo»

Di Gian Antonio Stella – Da Il Corriere della Sera Dolce e Gabbana: le nostre barche con bandiera italiana e ci accusano di evadere. La rabbia degli stilisti. Valeva la pena di piantare tutto questo casino? «Tante briciole, dice il proverbio, fanno una panetteria», ribatte Domenico Dolce, «Era tutto un vocio fastidiosissimo…».

Controlli fiscali e società aperta

di Piero Ostellino – Corriere della Sera del 03.04.2012 Fra i compiti dello Stato di democrazia liberale c’è quello di far pagare le tasse per garantire la vita, le libertà soggettive, la proprietà e la sicurezza dei propri cittadini. È, perciò, nell’interesse dei cittadini pagarle. Ciò nonostante, ci distinguiamo per essere uno dei Paesi al […]

Gelmini, PdL: da che pulpito viene la predica

Roma, 8 gen. – Non si capisce come il pluri-esperto tesoriere del Pd, navigato politico, on. Sposetti, voglia cimentarsi in lezioncine sulla lotta all’evasione addirittura scomodando i Salvo, esattori tributari di Palermo, peraltro mai citati dal capogruppo Pdl Cicchitto. Che c’entrano? Sceglie forse Palermo per far dimenticare Emilia-Romagna e Toscana, terre di cooperative? Perché non […]

Gelmini, PdL: le tasse vanno pagate, ma no alla ghigliottina mediatica

Roma, 5 gen. – Non abbiamo bisogno di moralisti professionali magari capaci di farsi immorali per manipolare e distorcere il pensiero degli avversari politici. Le tasse si devono pagare, in Italia c’è evasione ed elusione: vanno combattute con rigore e serietà, come ha fatto anche il governo Berlusconi, ma senza ricorrere alla ghigliottina mediatica, senza […]

Gelmini, PdL: Equitalia non interpreti lotta all'evasione come lotta di classe

Roma, 3 gen. – L’idea che la ricchezza sia male, un fondamento ideologico della sinistra radicale, non credo possa essere condivisa da un esecutivo che fonda la sua maggioranza sul Pdl. Equitalia – vittima di un ignobile attacco terroristico – non solo non deve interpretare la lotta all’evasione come fosse una nuova lotta di classe […]