Non si deve morire di stabilità. Ritroviamo l'unità attorno al leader Berlusconi. 

Di Mariastella Gelmini – Da Il Tempo


Roma, 13 ott. 2013: In questo periodo molti invocano la stabilità per risolvere i problemi del Paese, ma noi siamo stati i primi a credere e a volere il governo Letta, immaginando le larghe intese come strumento per fronteggiare e battere la crisi, ma anche come un tratto di strada per costruire quella reciproca legittimazione che ancora manca alla politica italiana e che è il fondamento della stabilità.
(altro…)