Acceleratore SuperB cresce, ok a nuovo laser

Un nuovo laser capace di radiografare la materia ad altissima risoluzione e di “filmare” fenomeni ultra-veloci: grazie ad esso cresce il progetto dell’acceleratore SuperB, che sarà realizzato entro cinque anni nel cuore del Cabibbolab, il centro internazionale di fisica fondamentale e applicata promosso dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e dall’Università di Roma Tor Vergata.

Il nuovo laser chiamato “Fel” (Free electron laser) consentirà di usare nuove tecniche di indagine basate sulla formazione di immagini a raggi X. Sarà quindi possibile “radiografare” la materia con una risoluzione inferiore a un milione di volte il diametro di un capello e investigare la dinamica di fenomeni ultra-veloci, impossibili da fotografare con tradizionali strumenti di imaging.

(altro…)

Studenti alla ricerca della particella di Dio

Al via dal 28 febbraio l’ottava edizione delle Masterclasses, l’iniziativa europea che porta studenti e insegnanti delle scuole superiori di tutta Italia in un viaggio nel cuore della materia e alla scoperta dell’infinitamente piccolo. Nel periodo dal 28 febbraio al 24 marzo, più di un migliaio di studenti delle scuole superiori italiane e un centinaio di insegnanti di materie scientifiche potranno essere ricercatori di fisica per un giorno grazie all iniziativa coordinata dall’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). I ragazzi e gli insegnanti si recheranno nelle università italiane, dove verranno accompagnati dai ricercatori in un viaggio nelle proprietà delle particelle ed esploreranno i segreti delle grandi macchine che vengono costruite per trovare i componenti primi della materia.

(altro…)