Il trionfo delle fiorettiste azzurre, un dominio senza rivali

Dal Corriere della Sera

LONDRA – Hanno commesso tutti un errore nel pronosticare le azzurre del fioretto vincitrici sicure dell’oro olimpico a squadre. Un errore per difetto: di valutazione della pur straordinaria forza di Elisa Di Francisca, Elisa Di Francisca, Arianna Errigo e Valentina Vezzali, già rispettivamente medaglia d’oro, d’argento e di bronzo nella gara individuale. Le tre fiorettiste, con l’aiuto anche della riserva Ilaria Salvatori, hanno vinto 45-31 una finale mai in discussione contro la Russia, dopo avere dominato (45-22) la Francia in semifinale e la Gran Bretagna (42-14) nei quarti. Avversarie teoricamente non semplici, le russe, visto che le uniche sconfitte del «dream team» italiano dal 2008 ad oggi sono giunte per mano loro. L’ultimo k.o., quello che brucia di più, era arrivato ai Mondiali di Catania nell’autunno scorso, quando le azzurre cedettero per un punto (45-44) in finale.

(altro…)