Biologia, attenzione frontale diffusa nei primati

In diverse specie animali i segni frontali, quelli che hanno maggiore probabilità di essere percepiti, influiscono in maniera considerevole sulle scelte sessuali. Un gruppo di ricercatori pisani ha studiato il fenomeno sui sifaka, lemuri, “strana proscimmia del Madagascar”, scoprendo che, effettivamente, “in questa specie le femmine si concedono con maggiore frequenza ai maschi con il petto scuro, in quanto probabile segnale onesto di buona qualità del partner”.

(altro…)