Viste ai raggi X strisce di superconduttore zebrato

Osservate per la prima volta ai raggi X le strisce di un materiale superconduttore “zebrato”, uno dei più importanti tra quelli a base di rame chiamati cuprati. La scoperta, frutto della collaborazione tra Politecnico di Milano, Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr) e Max Planck Institut di Stoccarda, rappresenta un enorme passo avanti verso la progettazione di nuovi materiali che anche a temperatura ambiente siano superconduttori, capaci cioè di trasportare l’elettricità senza sprechi.

Nel loro studio, pubblicato su Science Express, i ricercatori si sono focalizzati su un particolare materiale superconduttore cuprato chiamato YBCO, la cui sigla sta a indicare la composizione chimica fatta da ossido di rame, bario e ittrio.

(altro…)