Gli errori di una politica fiscale a senso unico

di Alberto ZanardiIl Sole 24 Ore del 04.06.2012

Per rispondere ai tagli dei trasferimenti, al Patto di stabilità interno sempre più esigente, allo Stato che batte cassa con la nuova Imu, alle richieste pressanti di cittadini in sofferenza economica, ci vuole fantasia. I sindaci hanno provato a mettercela, la fantasia, utilizzando anche la politica tributaria.

(altro…)

«Con il premier è tutto chiarito, ma la proposta su crediti e debiti resta»

L’incarico ad Amato? Parlamento e partiti non sono commissariabili Ritengo che il clima migliorerà

di Francesco VerderamiCorriere della Sera del 03.05.2012

«Con il chiarimento di Monti, il caso è chiuso». Alle prese con la sua prima campagna elettorale da segretario del Pdl, avrebbe voluto dividersi solo tra le piazze del Paese e le piazze mediatiche, tra comizi e post su facebook, con i quali commenta il suo «giro d’Italia». È quindi scontato che avrebbe fatto volentieri a meno del «caso» aperto lunedì scorso dal Professore, «anche perché – dice Angelino Alfano – ho sempre riservato pubblici apprezzamenti al premier, e il mio partito ha sempre sostenuto con lealtà e senso di responsabilità il suo governo. Se le sue parole dell’altro giorno fossero state riferite a me, le avrei considerate una ingiustizia. Perciò mi ha fatto piacere che Monti abbia chiarito. E il fatto che non ci sia stato alcun contatto tra noi in questi ultimi giorni, rende ancor più importanti le affermazioni del presidente del Consiglio».

(altro…)